Primi piatti

GNOCCHI D’AUTUNNO

prefazione

I sapori dell’autunno sono quelli che ci ispirano di più…finiti gli eccessivi caldi estivi e in attesa dei pungenti freddi invernali, le prime miti giornate di autunno sono ideali sia per mettersi in cucina a spadellare sia, soprattutto, per sedersi a tavola a godersi i piatti fumanti. Uva, funghi, castagne, le prime zucche, per non parlare di spezzatini, stracotti, brasati, l’autunno è il trionfo dei sapori decisi e “confortevoli”. In questa prima domenica di ottobre ci siamo cimentati in uno dei piatti preferiti di Patrizia, gli gnocchi di patate e per l’appunto ci siamo lasciati guidare da alcuni dei prodotti tipici (ed eccezionali)  dei nostri autunni, sperando di esserci riusciti, questo piatto è il nostro benvenuto a questa splendida, anche se a volte trascurata, stagione.

img_7443ok2-copia


ingredienti

per 6 persone

Per gli gnocchi:

1 kg di patate bianche

1 uovo

1 pizzico di sale

275 g farina “00”

Per il sugo:

500 g marroni

400 g salsiccia

300 g porcini

1 spicchio d’aglio

1 rametto di rosmarino

una ventina di acini di uva rossa

sale, pepe ed olio evo q.b.


preparazione

Cottura dei marroni: incidete la buccia con un taglio poi metteteli in forno a 200 c° per 25 minuti (chi ha la fortuna di avere un caminetto li può cuocere sulle braci l’aroma ed il gusto saranno eccezionali…). Sbucciate i marroni e tenetene da parte circa un terzo mentre gli altri metteteli a bollire in acqua non salata per una decina di minuti, utilizzando un minipimer frullateli con un pò di acqua di cottura, olio e sale fino ad ottenere una crema.

Mettete a bollire le patate già sbucciate e nel frattempo preparate il sugo: in una padella antiaderente con un goccio d’olio fate rosolare lo spicchio d’aglio ed il rosmarino, aggiungete la salsiccia sgranata, dopo qualche minuto i porcini tagliati, i marroni che avete tenuto da parte, togliete aglio e rosmarino, spegnete il fuoco, aggiungete l’uva e lasciate riposare.

Per gli gnocchi: quando le patate saranno cotte scolatele, lasciatele raffreddare pochi minuti (non troppo perchè devono comunque essere utilizzate calde ma non bollenti). Fate la classica fontana con la farina, aggiungete le patate schiacciate con lo schiacciapatate, un pizzico di sale, amalgamate leggermente, quindi unite l’uovo, impastate solo il tempo necessario ad ottenere un impasto omogeneo, fate attenzione a non aggiungere troppa farina che renderebbe i vostri gnocchi duri. Dividete l’impasto in più parti e create i salsicciotti dai quali ricaverete gli gnocchi. Tuffate gli gnocchi così ottenuti in abbondante acqua bollente salata con un goccio d’olio, nel frattempo rimettete sul fuoco il sugo ed unitevi la crema di marroni, quando gli gnocchi saranno venuti in superficie lasciateli bollire per un minuto quindi scolateli direttamente nel sugo, saltateli delicatamente e serviteli fumanti.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...